Ospedaletto: attori professionisti e comunità insieme per la Via Crucis

0
1057

OSPEDALETTO D’ALPINOLO – Una Via Crucis vivente decisamente particolare, quella in programma per domani, venerdì 29 marzo, alle ore 19.15 ad Ospedaletto d’Alpinolo. Una Via Crucis “ibrida”, promossa dal Comune di Ospedaletto d’Alpinolo, realizzata da attori professionisti della M&N’s e abitanti di Ospedaletto d’Alpinolo di associazioni del luogo, con drammaturgia scritta da Benedetto Graziano e regia di Nicola Le Donne, con il coordinamento di Roberto D’Agnese per Omast Eventi, che partirà da Piazza del Pellegrino, attraverserà le strade del paese e terminerà in Piazza Demanio.

“Sulla Via del dolore impariamo a portare la Croce della nostra Umanità con dignità e amore afferma il sindaco di Ospedaletto Luigi Marciano -. Ad ogni caduta Gesù ci ricorda che anche nei momenti più bui c’è sempre la possibilità di Risorgere. Ringraziamo a nome dell’intera amministrazione le associazioni, i comitati. il Parroco Don Pietro, gli artisti e quanti hanno collaborato per la realizzazione di questo evento sacro”.

Si tratta di un esperimento molto importanteafferma il coordinatore Roberto D’Agneseche mette insieme professionisti dello spettacolo e la comunità, in una sinergia molto significativa”.