Open day Emicrania, il 31 gennaio consulenze gratuite al “Moscati”

0
1206

Consulenze e informazioni gratuite per la diagnosi precoce dell’emicrania. L’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino ha aderito alla giornata dedicata promossa dalla Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) e che si svolgerà il 31 gennaio.

Presso l’ambulatorio del Centro Cefalee dell’Unità operativa di Neurologia e Stroke, diretta da Daniele Spitaleri, il responsabile del centro, Florindo d’Onofrio, dalle ore 14 alle 20, incontrerà gli utenti che aderiranno all’iniziativa. Le consulenze si svolgeranno solo su prenotazione e saranno riservate ai cittadini dai 14 anni in su. Per prenotarsi è necessario inviare, entro le ore 10 di lunedì 30 gennaio, una e-mail al seguente indirizzo: prenotazioni.openday@aornmoscati.it, indicando nome, cognome, codice fiscale e numero di telefono della persona interessata alle consulenze. I prenotati (fino a esaurimento dei posti disponibili) riceveranno a loro volta una e-mail con l’indicazione dell’ora in cui presentarsi nell’ambulatorio, situato al terzo piano, settore B, della Città ospedaliera.

L’obiettivo dell’open day emicrania è sensibilizzare la popolazione su una patologia spesso sottovalutata, talvolta neanche ritenuta come tale; un’occasione per i pazienti per conoscere gli strumenti di diagnosi e cura in particolare offerti dai Centri cefalee riconosciuti come virtuosi nella presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale. E il Centro cefalee del Moscati è stato anche premiato da Onda per i servizi dedicati alla gestione dell’emicrania nelle diverse fasi di vita della donna.

Oltre 90 le strutture sanitarie del network dei Bollini Rosa che hanno aderito all’iniziativa del 31 gennaio (per informazioni: www.bollinirosa.it, sezione “consulta i servizi offerti”), realizzata con il patrocinio di Associazione Italiana per la Lotta Contro le Cefalee, Alleanza Cefalalgici, Associazione Italiana Neurologi Ambulatoriali Territoriali, Associazione Neurologica Italiana per la Ricerca sulle Cefalee, Fondazione Italiana per lo Studio delle Cefalee Onlus, Fondazione CIRNA Onlus, Scienze Neurologiche Ospedaliere, Società Italiana di Neurologia e con il contributo incondizionato di Pfizer.