Omicidio Termini, la Procura chiede perizia psichiatrica per Minucci

20 Agosto 2013

La Procura di Roma ha chiesto la perizia psichiatrica per Biagio Minucci, il 24enne che la mattina del 14 agosto scorso ha ucciso di botte un turista marocchino di 70 anni che era in fila alle biglietterie della stazione Termini.
Il giovane di Pietrastornina, nei confronti del quale il procuratore aggiunto Pier Filippo Laviani contesta il reato di omicidio volontario, sarebbe affetto da una grave forma di schizofrenia e per questo gli inquirenti chiedono una verifica sul suo stato di salute. Il 24enne, che ha già numerosi precedenti, aveva fatto perdere le sue tracce nei giorni scorsi lasciando l’abitazione dei propri genitori ad Avellino. Il ragazzo, che si trova attualmente nel carcere di Regina Coeli, in passato è stato sottoposto a trattamenti sanitari presso una struttura specializzata, ma da qualche tempo era tornato a casa dai suoi con l’unica prescrizione di dover assumere dei farmaci.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.