Calcio Carpi, Lollo: “L’agonismo è la mia arma vincente”

20 Agosto 2013

Lorenzo Lollo è l’ultimo acquisto del Carpi. Un giovane classe 1990 che ha già assaporato i campi della B con la maglia del suo Spezia: “Per me questa è la seconda esperienza lontano da Spezia – dice il centrocampista biancorosso – Prima sono stato in Primavera alla Fiorentina nel 2007, per poi fare rientro nella mia città”. Dove è diventato uno dei giocatori più amati e dove ha contribuito a portare i bianchi dalla C2 alla B. Questo il passato, ora la sua “vita da mediano” sarà in biancorosso: “Sono stato qui solo un giorno e ho fatto due allenamenti ma mi sembra una piazza molto tranquilla, dove si sta bene e si può lavorare nel modo giusto – spiega Lollo – La squadra mi ha fatto un’ottima impressione, conoscevo già Ferretti e Pasciuti ma ho trovato un bel gruppo, sono tutti bravi ragazzi. Io sono qui per fare il mio massimo, siamo in tanti e sappiamo che ci sarà concorrenza: penso ad allenarmi bene poi il mister prenderà le sue decisioni, ma spero di trovare quello spazio che non ho avuto a Spezia e centrare quella salvezza che è l’obiettivo dell’anno”. Con in più la corsa e la grinta di Lollo: “Di tecnica non parlo, la mia caratteristica principale è la cattiveria agonistica che metto sempre in campo”. Da oggi il suo campo è il Cabassi.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.