Omicidio Dalla Chiesa, quel misterioso raid nella villa di Prata dopo l’assassinio

0
1241

Un raid in piena regola, un’intrusione, a poche ore dal suo omicidio, nella sua abitazione di Prata Principato Ultra, a “Villa Dora”. Il 3 settembre del 1982 il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa venne assassinato dalla mafia, insieme alla sua secondo moglie, Emanuela.

Nella fiction “Il nostro generale” terminata ieri sera ed andata in onda su Rai Uno – Dalla Chiesa interpretato magistralmente da Sergio Castellitto – dopo la brutale aggressione di quella maledetta sera, viene ricostruita un’intrusione nella villa irpina di qualcuno, alla ricerca di documenti segreti del generale, morto come Prefetto di Palermo.

Un episodio che dimostra ancora una volta il forte legame di Dalla Chiesa a Prata Principato Ultra e a quella casa.