Nusco – Via alla notte dei falò con Gragnaniello e artisti di strada

5 Gennaio 2006

Nusco – Via alla notte dei falò. Sabato 14 gennaio sarà la volta dei rioni del paese che taglieranno il nastro per l’apertura del Carnevale. Come ogni anno, si rinnova la tradizione dei falò da un’atmosfera quasi surreale resa ancora grazie alla tipicità del borgo antico. Una tradizione che nacque a Nusco nel lontano 1657 per tenere lontano con la fiamma del fuoco il grande male: la peste. Da oltre tre secoli il paese altirpino rinnova l’evento che si arricchisce di nuovi stands gastronomici nei quali si potranno degustare prodotti tipici e si potranno osservare gli oggetti dell’artigianato locale e provinciale. Il primo falò sarà acceso dal sindaco Giuseppe Del Giudice alle ore 18.00. Alle 20.00 seguirà l’attesissimo concerto in piazza De Sanctis di Enzo Gragnaniello. La serata sarà allietata da gruppi folcloristici e da artisti di strada. Il tutto patrocinato dalla Provincia di Avellino.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.