Nuovi scenari in vista: il centrosinistra rilancia e chiama Rc

0
3

Monteforte – Il centrosinistra montefortese si sta organizzando per dare spazio ad una lista unitaria che inglobi anche Rifondazione Comunista. E intende pure rinnovarsi in buona parte, almeno per metà delle attuali componenti. Alla guida? Non Giuseppe Del Mastro, che con 2.448 voti (5 seggi) rese non scontata la vittoria del team De Sapio, l’epoca trionfatore con 3.046 preferenze (11 seggi). La terza alternativa, quella di Toni Della Pia, registrò invece solo 200 consensi (0 seggi). Il centrosinistra intanto si sta organizzando anche per la scelta del primo nome: due o tre al momento sarebbero le ipotesi al vaglio degli alleati che vedrebbero tra i papabili anche l’attuale consigliere di minoranza in quota diesse Renato Balletta. “Ci stiamo organizzando – spiega – per una lista unitaria da contrapporre a quella di Nappi. Ci saranno cambiamenti a cominciare dal candidato a sindaco (è ancora presto per dare indicazioni) ma anche nuovi ingressi”. Il che farebbe intuire che saranno forse solo due, a differenza delle ultime elezioni, le compagini pronte a contendersi lo scranno di Palazzo di Città. Dal canto suo, l’attuale primo cittadino Martino De Sapio, che ha già dichiarato di non volersi ricandidare, lascerà a quanto pare il timone della competizione al suo vice, Sergio Nappi. E ad una squadra che sembra sarà invece nel grosso riconfermata. (di Antonietta Miceli)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here