Nocciolo e le strade dei forni, a Pago Decibel Bellini fa ballare una piazza intera

0
858

Lo speaker dello scudetto targato Napoli fa ballare tutta la Piazza di Pernosano. Una serata da “Champions”, come lo stesso Daniele Decibel Bellini ha suggerito di titolare. Si è chiusa così una due giorni aperta dalle risate dei “Ditelo Voi” e conclusa con una versione mix di “O Surdat Nammurat” che ha trasformato Piazzetta Padre Pio in una discoteca all’aperto. Grazie ad una “spalla” che per due ore si è calata nella piazza per coinvolgere i presenti di ogni età, lo speaker e attore Alfonso Dolgetta, quella di Bellini e’ stata una performance che non ha solo regalato gioia ai tifosi del Napoli, quando ha ripercorso, bandiera azzurra alla mano, la serata del maggio scorso con la vittoria scudetto, ma anche un revival della musica disco dagli anni 90 ad oggi.

Telefonini accesi, balli e trenini. La Piazza ha recepito e fatto suo l’entusiasmo di Bellini e Dolgetta. Un primo step chiuso con il “botto” per la rassegna “Il Nocciolo e le strade dei Forni”, il progetto che vede sei comuni di tre province diverse insieme finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Poc 2014/2020. Al direttore artistico “tuttofare” Michele Ippolito per due sere anche il ruolo di presentatore ufficiale della serata, la terza a Pago Vallo Lauro nell’ambito della rassegna. Non potevano mancare, per la gioia dei tifosi partenopei di ogni età, anche le canzoni che hanno scandito la scalata degli azzurri alla vetta del Campionato. Ad aprire le danze ci ha pensato Frank Tellina. Le sue rivisitazioni di sigle dei cartoni anni Ottanta come Giga “cap e pallone” e Ufo Robot e l’accompagnamento musicale di Mister Raf Sax per la sua “Amore inossidabile”, un brano dei tempi di Telegaribaldi hanno aperto una serata di musica e divertimento.