No triv Irpinia al Festival di Cannes. Krineide promuove la causa contro il petrolio

No triv Irpinia al Festival di Cannes. Krineide promuove la causa contro il petrolio

17 Maggio 2015

«Irpinia, land of water – No triv» è lo slogan stampato sulle magliette colorate sbarcate al Festival di Cannes insieme al cortometraggio “Krineide”, al suo regista Roberto Flammia e al produttore Carmine Caracciolo, presidente di Irpiniattiva, dinamica e giovane associazione della provincia di Avellino impegnata sul fronte delle tematiche sociali, culturali e ambientali.
A Cannes, dove il corto è stato inserito nella sezione “Short Film Corner”, ossia la vetrina internazionale fuori concorso della prestigiosa rassegna cinematografica, i due giovani irpini hanno portato infatti anche la causa contro le trivellazioni petrolifere in Irpinia. Attraverso facebook hanno poi postato le foto della maglietta indossata in occasione della promozione di “Krineide”, in giro nei padiglioni dei diversi paesi.
«Ogni singolo contatto ci riempie di orgoglio e di soddisfazione – ha fatto sapere attraverso un video Carmine Caracciolo – perché per ogni persona che contattiamo cerchiamo di portare avanti anche e sempre la causa dell’Irpinia. Indossiamo per questo sempre la maglietta che testimonia il nostro impegno in suo favore».
Nell’album delle foto scattate sulla Croisette spiccano, non a caso, quelle che ritraggono il presidente dell’associazione irpina con la maglietta no triv nei vari momenti della rassegna, con l’attrice Margherita Buy e sul celebre tappeto rosso. Il prossimo impegno sarà quello di realizzare un progetto filmico contro il petrolio.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.