Montoro, tenta il suicidio: salvo grazie al suo avvocato e ai carabinieri

0
2528

Montoro, tenta il suicidio: salvo grazie al suo avvocato e ai carabinieri. Il tutto ha avuto inizio con una serie di messaggi che l’uomo, un 41enne residente nella zona Pip di Misciano, invia alla professionista. La quale, dopo averlo risposto, non avendo nessun riscontro, ha provato a telefonargli, inutilmente.

A quel punto, ha allertato comandante della stazione dei carabinieri di Montoro, il maresciallo Alfredo Costantini il quale, capendo la situazione drammatica, ha inviato subito un equipaggio presso l’abitazione dell’uomo per sincerarsi delle sue condizioni.

Una volta sul posto i carabinieri hanno bussato ma non avendo risposta hanno sfondato il vetro di una finestra: l’uomo era riverso sul letto con i polsi tagliati.

Dopo le prime cure sul posto, il 41enne è stato trasportato al “Moscati”. Non è in pericolo di vita.