Montevergine resta isolata, occorrono 100mila euro per la messa in sicurezza del costone

0
20

Il Santuario di Montevergine resta isolato.

Arriva la fumata nera in Prefettura dove stamane si è tenuto il summit inter-istituzionale tra autorità, sindaci e forze dell’ordine. Al tavolo convocato al Palazzo di Governo la situazione della provinciale che porta al Santuario di Mamma Schiavona, il cui costone roccioso che accompagna il sentiero dei pellegrini è pericolante e sta mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti che percorrono l’arteria.

Secondo quanto riportato, prima di riaprire la strada bisogna mettere in sicurezza il costone. E per farlo occorrono tra gli 80 e i 100 mila euro e 3-4 settimane di lavori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here