Montella – I Carabinieri in azione: torna “Week-end sicuro”

0
2

Montella – Fino a domenica è in atto un mirato servizio posto in essere dalla Compagnia Carabinieri di Montella che sta interessando tutte le arterie stradali principali, SS. 7 “Ofantina bis”, la SS. 400 “Vecchia Ofantina” e la SS. 91 “Fondo Valle Sele” al fine di porre una maggiore azione di controllo del territorio per il controllo della circolazione stradale, la prevenzione dei reati in genere e per scoraggiare le azioni di eventuali malintenzionati impiegando circa 40 uomini e 20 autovetture al giorno. Il servizio, denominato “Week-end sicuro”, già consolidato e dimostratosi molto efficace anche in altre analoghe occasioni, si svolgerà attuando un massiccio controllo del territorio sia in relazione all’ordine e sicurezza pubblica sia al controllo della circolazione stradale, con particolare riferimento a quest’ultimo aspetto dove non vi sarà tolleranza verso i trasgressori del Codice della Strada, per chi violerà le basilari norme sulla sicurezza stradale (uso cinture di sicurezza, sorpassi in prossimità di curve, sorpassi sotto le gallerie, mancato uso dei dispositivi ottici e comportamento degli utenti sulla strada) e sul rispetto dei limiti imposti riguardo la velocità da tenere, mettendo a rischio la propria e soprattutto l’altrui incolumità.
Già nella serata di ieri a seguito di tali controlli: A Montella i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato un 45enne del luogo in quanto sorpreso alla guida della propria autovettura con contrassegno assicurativo in parte contraffatto. L’auto ed i documenti assicurativi sono stati sottoposti a sequestro. A Caposele hanno denunciato un autotrasportatore originario della provincia di Potenza, di anni 58, poiché circolava alla guida dell’autoarticolato con la polizza assicurativa contraffatta. Il mezzo ed i documenti assicurativi venivano, pertanto, sottoposti a sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here