Mirabella Eclano – Sirignano punta alla cultura e non bada a spese

0
11

Mirabella Eclano – L’amministrazione Sirignano punta sulla cultura. Se fino a qualche anno fa erano i festeggiamenti settembrini a catalizzare l’attenzione di amministratori e cittadini, quest’anno si viaggia controcorrente. Il mese di agosto si chiuderà con Aeclanum Music Event e Aeclanum Moda Event, kermesse la prima musicale, la seconda di spettacolo, già collaudate nelle scorse stagioni e riproposte per l’indubbio successo conquistato nelle precedenti edizioni. Ma se agosto ancora non si è concluso, già volano le prime voci in merito al fiore all’occhiello di Mirabella Eclano. La Festa del carro, infatti, tra attesa e sorprese sembra che possa quest’anno essere caratterizzata da nomi di spicco del panorama artistico-musicale. Se Massimo Ranieri ha conquistato il podio del 2005 ufitano, anche questa volta si punta in alto. Dalle prime indiscrezioni, infatti, sembra che lunedì 18 settembre il protagonista potrebbe essere Antonello Venditti. Il cantautore capitolino dovrebbe esibirsi sul palco eclanese per la ‘modica’ somma di 80mila euro. Una spesa ingente che, se confermata, farebbe sollevare qualche perplessità. E sembra inoltre che il nome di Venditti abbia scalzato anche quello dell’intramontabile Gianna Nannini, già contattata ma ostacolata da altri impegni. Insomma, in un modo o nell’altro l’amministrazione non si accontenta e per la festa più attesa del paese sembra aver deciso di non badare a spese. Anche a costo di reconditi sussurri: ‘un mutuo a vita?’ è il sarcastico commento di qualche cittadino perplesso rispetto a casse comunali che sembrano nascondere qualche piacevole sorpresa. Ma si sa, per accontentare i cittadini a volte basta poco: un buon nome, qualche critica, peraltro immancabile, e tanti buoni motivi che possano alimentare le chiacchiere fin al settembre 2007.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here