Millesi presto in giallorosso? ‘Solo voci, meglio non pensarci’

0
48

Millesi alla Roma. Questa è l’ultima notizia che circola in casa biancoverde e che scuote l’ambiente irpino. Sembra infatti, che il forte club giallorosso stia corteggiando all’attaccante siciliano. Una proposta che fa gola di certo al calciatore e che non lascia di certo indifferente il sodalizio irpino, che pensando al denaro che la Roma potrebbe mettere sul piatto potrebbe fare anche un piccolo sacrificio privandosi dell’esterno catenese. Il sogno diventa palpabile, ma un po’ per scaramanzia e un po’ per restare con i piedi per terra, Ciccio Millesi non ci vuole mettere per così dire “il pensiero”.
E’ titubante, reticente e speranzoso allo stesso tempo. Della cosa non ne vuole parlare apertamente. “Non c’è ancora niente. – Afferma il calciatore biancoverde – attualmente penso all’Avellino e alla Triestina, perché deconcentri la situazione diventa pericolosa. E’ poi meglio lasciare questa in secondo piano, il calcio è strano tutto può rivelarsi da un momento all’altro una bolla di sapone”.
Qualcosa di vero c’è. A Verona in occasione della gara tra gli scaligeri e l’Avellino un’osservatore inviato dal club giallorosso c’era, questo è sicuro. Le incertezze risiedono nella buona riuscita della trattativa. “Vediamo come si evolve la situazione. Il mercato funziona così, nelle ultime ore può succedere l’imponderabile. Ora ci sono solo voci, devo ancora parlare seriamente con il mio procuratore, al momento c’è stata solo una chiacchierata”.
Ma a confermare che qualcosa di vero c’è – oltre alle parole dei giorni scorsi del Presidente Pugliese che parlava dell’interessamento di un forte club per un giocatore della sua rosa – è lo stesso Millesi involontariamente. Quando parla delle vari ipotesi che sono state vagliate in caso della sua partenza. “Nel caso la Roma dovesse decidere di acquistarmi è stata già scartata l’ipotesi che questa poi mi giri in prestito all’Avellino. Se faranno qualche movimento credo che sia per completare l’organico”.
Quando si scherza su un possibile scambio Millesi – Cassano, l’attaccante siciliano risponde:“Cassano al mio posto? Magari, all’Avellino andrebbe bene”.
Scosso dalla chiamata di una squadra come la Roma?
“Scosso non direi però, è normale che faccia piacere a chiunque sapere dell’interessamento di un grande club ma come si dice tra dire e fare …
Scherzi a parte è una notizia che mi ha sorpreso, stiamo parlando della Roma, una delle più grandi squadre di Italia”.
di Emmepi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here