L’Istituto Agrario “De Sanctis” di Avellino inaugura l’Irpinia Film Academy

0
2167

All’Istituto Agrario ‘Francesco De Sanctis’ di Avellino nasce “Irpinia Film Academy”. La Scuola Enologica di Avellino presenta l’Accademia di Cinema e Televisione con finalità formativa, didattica e professionalizzante, rivolta agli allievi interni e a chiunque voglia conoscere o affinare le competenze del settore cinematografico e televisivo.

Il percorso educativo sarà ufficialmente diffuso al pubblico lunedì 31 ottobre alle ore
10.00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Agrario di via Tuoro Cappuccini, e attivo dal 2023, da gennaio a giugno. Il piano prevede una durata di 62 ore di studio di lezioni teorico – pratico sulle tecniche recitative, competenze di ideazione e stesura della sceneggiatura, il ruolo della regia, strumenti di produzione, con conoscenza e direzione del set, montaggio e suono, direzione della fotografia e coadiuvate da workshop pratici.

“Al termine dell’iter sarà realizzato e prodotto un cortometraggio, destinato agli
allievi della scuola e aperto a chiunque voglia usufruire di uno strumento di
comunicazione attraverso l’arte recitativa, valido come percorso di crescita personale
e, per chi vorrà, professionale – dichiara il dirigente scolastico Pietro Caterini –
La Scuola come istituzione deve essere un mezzo didattico per tutti e per ogni età.
Per sé stessi, come pratica di mindfulness per la gestione emotiva in qualsiasi
contesto e per affinare l’abilità comunicativa a chi vorrà raccontare il territorio con
strumenti efficaci”.

L’Accademia nasce dalla sinergia tra la società di produzione audiovisive “Follower One srl” in collaborazione con l’Istituto Agrario ‘Francesco De Sanctis’ di Avellino con il supporto del direttore di progetto, il regista irpino Modestino Di Nenna.

Saranno tre i corsi aperti ad aspiranti attori, registi, sceneggiatori, direttori della fotografia, fonici e ad ulteriori figure tecniche del cinema. I percorsi si rivolgono ad ogni fascia: ‘Corso in Recitazione e Intrattenimento’ (8 – 13 anni: recitazione – sceneggiatura), ‘Corso in Recitazione e Arti dello Spettacolo’ (14 – 18 anni: recitazione – regia – sceneggiatura – fotografia – fonico in presa diretta – montaggio), ‘Corso in Recitazione e Arti dello
Spettacolo’ (19 – 75 anni: recitazione – regia – sceneggiatura – fotografia – fonico in presa diretta – montaggio – produzione).

Sul progetto, il regista Modestino Di Nenna: “Abbiamo studiato ad un piano
didattico teorico – pratico studiato per preparare efficacemente al mondo del lavoro
gli aspiranti attori, registi e maestranze del cinema. Inoltre, durante l’anno
accademico, sarà attiva, un’iniziativa che comprende diversi workshop, con
particolare focus sulle tecniche di recitazione, consentendo loro di interfacciarsi con
importanti registi e figure del cinema nazionale e internazionale e rivitalizzare un
territorio già patria di nomi importanti come Sergio Leone, Ettore Scola e Dino De
Laurentiis e sintesi del nucleo progettuale che esprimerà la nostra Accademia. È
nostro dovere formare una nuova generazione di attori e attrici’.