Lioni – La Procura indaga dopo la morte di una bimba di 14 mesi

0
61

Benevento – Una bimba di circa 14 mesi di Lioni è deceduta nella notte all’ospedale “Rummo” di Benevento dove era stata ricoverata ad inizio settimana per problemi neurologici. I genitori di Daniela – due operai residenti a Lioni: il padre è originario di Caposele mentre la madre è nativa di Lioni – disperati per la tragedia, hanno presentato un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica di Benevento chiedendo di chiarire le cause del decesso ed eventuali responsabilità dei sanitari. La bimba, nata il 23 agosto 2004 con malformazioni congenite, era stata ricoverata nel mese scorso in un ospedale irpino per essere sottoposta ad un delicato intervento neurochirurgico resosi necessario per l’aggravarsi del quadro clinico. Dopo qualche giorno dall’operazione i medici, secondo quanto avrebbero dichiarato i genitori ai Carabinieri di Benevento, avrebbero dimesso la bimba: di qui il ricovero al “Rummo” di Benevento dove Daniela sarebbe stata sottoposta ad un altro delicato intervento: purtroppo la bimba, uscita dalla sala operatoria, vista la gravità delle condizioni di salute, è stata trasferita in Terapia Intensiva in prognosi riservata. E, purtroppo, la scorsa notte il suo cuore non ce l’ha fatta, ha smesso di pulsare. Una tragedia che ha sconvolto non solo i genitori di Daniela ma anche l’intera comunità di Lioni: dolore e sconcerto ma soprattutto disperazione per una creatura che sin dal primo giorno ha tanto sofferto. Il corpicino di Daniela ora si trova nella sala mortuaria dell’ospedale sannita in attesa che il medico legale, il dottor Pavarese, esegua l’esame autoptico su mandato della Procura. Come prassi, sulla tragedia è stata aperta un’indagine per chiarire la verità dei fatti e fare piena luce su eventuali responsabilità dei sanitari che in questi mesi hanno avuto in cura Daniela. (di Emiliana Bolino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here