Le App di scommesse hanno già più utenti dei siti web dei bookmakers?

0
441

Proviamo per un solo istante a fare il seguente “esperimento”.

Se vi svuotate le tasche e mettete tutto il loro contenuto sopra un tavolo che cosa si potrebbe trovare?

Ci potrebbero dunque essere le chiavi, di casa e/o della macchina, i fazzoletti, il gel per le mani, una mascherina per tutte le evenienze, un pacchetto di gomme da masticare, ma è indubbio che si finirà sempre per tirare fuori il proprio smartphone.

 

Oramai è un compagno inseparabile in tutte le attività quotidiane e, dal lavoro allo svago, è sempre lì pronto ad essere utilizzato per avere le funzioni di un piccolo computer unite alla praticità di un dispositivo mobile. La stessa cosa si potrebbe dire per un tablet, ma è indubbio che per trasportare uno smartphone basti semplicemente una tasca e quindi, diciamo, che il “telefonino” vince per 1 a 0 rispetto a questo dispositivo.

 

Il poter tirare fuori dalla tasca il proprio smartphone e fare tutto quello che si vuole senza per forza di cose dover essere a casa oppure connessi al Wi – Fi, anche se non fa mai male per risparmiare un po’ di Giga, è semplicemente la cosa migliore che ci possa essere per ingannare il tempo quando si è in viaggio oppure tirarsi avanti con le proprie faccende. Facciamo dunque un paio di esempi e poi arriviamo piano piano al cuore del discorso.

 

Con un paio di tap sullo schermo ci si può tenere in contatto con la propria rubrica utilizzando app come WhatsApp, Telegram o quelle relative ai vari social network, essere sempre aggiornati con le notizie dell’ultima ora, controllare il proprio conto in banca, fare un po’ di shopping online all’ultimo secondo approfittando delle offerte, giocare a titoli come il blasonato Raid Shadow Legends e simili ed anche tentare la fortuna con le migliori app mobile per le scommesse sportive.

 

Le app di scommesse online sbaragliano i siti web, ma…

 

Certo, è vero, sono molto pratiche, ma anche se perfino la miglior app scommesse fosse presente tra le applicazioni del vostro smartphone è molto probabile che non riuscirebbe a “competere” con le emozioni che si provano in un vero casinò fisico. Possiamo però dire che ci va molto vicino sotto alcuni punti di vista.

 

Grazie ad esse, infatti, è possibile fare più o meno le stesse azioni effettuabili su un portale dedicato al gambling oppure ai bookmaker, ma per “rispondere” alla domanda del titolo, diciamo che questi due mondi sembrano essere impegnati in un testa a testa piuttosto serrato. Uno “scontro” dove non sembra mai esserci un unico vincitore dato che i numeri ed i dati cambiano di continuo di settimana in settimana per non parlare di giorno in giorno!

 

Certo è vero che, molto spesso, sembrano essere i portali a condurre i giochi, e qui è proprio il caso di dirlo, ma le app non sono da meno e, proprio per la loro funzionalità e praticità, può capitare che superino i primi e viceversa.

 

Con i portali è possibile tenere più elementi sotto controllo e fare tutta un’altra serie di azioni nello stesso istante, ma si è “limitati” dal dover essere a casa oppure in un altro luogo connessi alla rete Wi – Fi. Con un’app, al contrario, si è meno vincolati dalla questione connessione, ovviamente “a rischio” del consumo dei propri Giga, ma si ha tutto quello che si vuole nel palmo della propria mano. E poi, vogliamo commentare il fatto che è possibile fare tutte le scommesse che si vogliono, analizzare gli andamenti delle proprie squadre preferite o cercare altre informazioni utili mentre si è in viaggio oppure si aspetta il treno o qualcuno?

 

Questi due modi di giocare e di scommettere, però, hanno un punto in comune piuttosto rilevante. Se ci si deciderà di connettersi attraverso una rete Wi – Fi pubblica è sempre meglio essere a conoscenza del fatto che si tratta delle reti meno sicure per quanto riguarda la propria privacy. Fare delle operazioni di questo tipo, assieme a quelle bancarie, è dunque sconsigliato quindi vi suggeriamo di dotarvi di una VPN (Virtual Private Network) oppure di connettervi da un punto più sicuro.

 

Un altro elemento al quale bisogna stare particolarmente attenti è il gioco compulsivo. Se dunque vedete che, continuando a giocare non fate altro che perdere, vi conviene staccare tutto e rimandare ad un altro giorno. Una vincita non sostituirà mai uno stipendio quindi, se giocate, ricordate sempre di usare testa e moderazione per evitare problemi.

 

PS evitate problemi anche scaricando o iscrivendovi ad app o portali “sospetti” perché in ballo ci sono sia i vostri soldi che la vostra privacy.