L’Avellino non sa vincere, è solo 1 a 1 contro il Latina

L’Avellino non sa vincere, è solo 1 a 1 contro il Latina

13 Settembre 2021

Appuntamento rimandato ancora con la vittoria per l’Avellino di Piero Braglia. La formazione biancoverde fallisce anche contro il Latina, ripescata, non concretizzando il vantaggio nel primo tempo realizzato dal difensore Dossena. Una squadra che è apparsa ancora molto nervosa, come dimostra l’espulsione di Carriero subito dopo il pareggio di Carletti che ha fissato il punteggio sull’1 a 1.

Braglia ha dovuto affrontare la gara con l’assenza all’ultimo minuto dell’ultimo arrivato Di Gaudio, per un affaticamento agli adduttori, e ha inserito Gagliano al fianco di Maniero in attacco. Un Avellino che è partito deciso e che oltre a portarsi in vantaggio ha avuto diverse occasioni per raddoppiare ma è arrivata come una doccia fredda il pareggio ospite con la solita amnesia difensiva. E come se non bastasse, dopo un fallo ricevuto Carriero perde la testa, e si fa espellere per un fallo di reazione. A questo punto la strada si è fatta in salita .

Nonostante l’inferiorità numerica l’Avellino nella ripresa cerca di portare a casa la vittoria attaccando e avendo il predominio territoriale ma i sogni di gloria si infrangono sulla traversa colpita da Silvestri sul finire della gara.

Fischi dei tifosi, al triplice fischio, delusi e amareggiati per il risultato. Ora i lupi torneranno in campo mercoledì al Partenio – Lombardi alle 17 per la gara di Coppa Italia di serie C contro l’Ancona Matelica mentre in campionato se la vedranno nel posticipo di lunedi 20 settembre contro il Monopoli, capolista del girone a punteggio pieno con 9 punti