Ischia – Atti osceni verso una 12enne, in manette un irpino 74enne

0
9

Pensava di cavarsela mentre dava sfogo alle sue perverse voglie sessuali. Ma non aveva fatto bene i conti: credeva di non ‘attirare’ l’attenzione dei villeggianti ma non è stato così. Dopo poco l’amara sorpresa con l’arrivo dei Carabinieri che hanno fatto scattare ai suoi polsi le manette prima e poi la traduzione nella Casa Circondariale di Poggioreale a Napoli. E’ quanto accaduto a Casamicciola Terme, comune dell’isola d’Ischia, ad un fin troppo arzillo 74enne irpino. L’anziano deve rispondere dell’accusa di atti osceni in luogo pubblico. Secondo quanto ufficializzato dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia Costiera di Casamicciola, il 74enne alla vista di una bambina di 12 anni è andato in escandescenza: ha cominciato a fare delle avances poco gradevoli e non contento ha cercato di avvicinarsi all’adolescente. Sono state le urla della bambina spaventata ad attirare l’attenzione degli altri vacanzieri presenti che si sono immediatamente scagliati contro l’anziano. L’uomo ha cercato di scappare ma è stato rincorso e bloccato dai bagnanti: immediatamente sul posto si sono portati i Carabinieri e la Guardia Costiera che lo hanno sottratto alle ira della folla e lo hanno ammanettato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here