Irpina 64enne accoltellata a Bari. L’aggressore: Mi seguiva

Irpina 64enne accoltellata a Bari. L’aggressore: Mi seguiva

30 Ottobre 2020

di AnFan – Ieri sera una 64enne avellinese che aveva accompagnato il figlio a Bari per un concorso è stata accoltellata in centro. L’aggressore, in evidente stato confusionale, era convinto che la donna lo stesse pedinando.

Prima che arrivassero gli agenti un passante coraggioso si è frapposto fra la donna e l’uomo e ha fermato l’aggressore, che con uno sguardo perso non ha opposto resistenza. Nel suo zaino poi è stato trovato anche un altro coltello.

I soccorsi sono arrivati con ritardo perché le ambulanze erano impegnate in altri interventi, uno dei quali legato a un paziente affetto da coronavirus. La vettura è infatti arrivata, addirittura, da Bitonto.

Fortunatamente la vittima dell’aggressione, secondo le ultime indiscrezioni, sta bene. Se però quelle coltellate avessero intaccato organi vitali, il soccorso tardivo sarebbe potuto essere fatale. L’aggressore riteneva di essere stato pedinato dalla signora ferita.