Inno d’Italia dai balconi di Avellino contro il Coronavirus

Inno d’Italia dai balconi di Avellino contro il Coronavirus

13 Marzo 2020

di AnFan – Inni d’Italia, bandiere tricolori, anche cornamuse e trombe. No, la nazionale non ha vinto i mondiali. E’ la reazione di tanti irpini dopo tre giorni di clausura. Nel frattempo sono tanti i comuni della provincia che si organizzano, soprattutto per aiutare gli anziani e i disabili. A Mercogliano i megafoni invitano le persone a non uscire di casa. Stesse scene ad Atripalda.
Oggi pomeriggio anche Avellino ha risposto presente. E’ stato intonato l’inno di Mameli e non solo. A Corso Europa e in altre strade del centro, sono state protagoniste indiscusse proprio le trombe e le cornamuse. Numerose persone hanno fatto capolino sui balconi per stare tutti idealmente vicini.