Covid-19, sindaco di Mercogliano: oltre 100 auto in un’unica frazione

Covid-19, sindaco di Mercogliano: oltre 100 auto in un’unica frazione

13 Marzo 2020

di Andrea Fantucchio – Il sindaco di Mercogliano attacca i trasgressori dell’ordinanza per arginare i contagi da Coronavirus.

Il primo cittadino dice: “Abbiamo fermato circa 120 macchine per il paese, solo in un’unica frazione. La Polizia Municipale è allo stremo”.

Inoltre annulla registrazioni da far “girare” in paese. E aggiunge: “Se nei giorni scorsi i miei concittadini hanno capito le difficoltà che viviamo, stasera probabilmente hanno disconnesso il cervello. Le uscite sono giustificate solo da esigenze lavorative e di salute. Il mancato rispetto è punito con ammenda o arresto fino a 3 mesi, oltre all’isolamento fiduciario di 14 giorni per il trasgressore”.

Nel giorno in cui la Regione ha aggravato le prescrizioni. E introdotto la “quarantena obbligatoria” per chi verrà sorpreso a passeggiare per strada senza giustificati motivi legati ad esigenze lavorative improrogabili e ragioni di salute.