Industria e lavoro, Sindacati: “Governo assente per ex Irisbus”

0
8
ex irisbus
ex irisbus

I sindacati nazionali dei metalmeccanici – in una nota diffusa da Il Sole 24 Ore Radiocor – ritengono “… inaccettabile l’assenza del Governo” per il caso di Termini Imerese, dopo la chiusura dello stabilimento da parte di Fca, e per quello dell’ex Irisbus, ora Industria Italiana Autobus, in provincia di Avellino dopo la chiusura degli impianti da parte di Cnh.

Fim, Fiom e Uilm, spiega una nota unitaria, hanno chiesto il rispetto degli accordi sottoscritti con le imprese e il Governo per la reindustrializzazione degli stabilimenti chiusi.

“Ad oggi – proseguono – il rilancio produttivo e occupazionale nella direzione degli accordi sottoscritti non trova riscontri oggettivi, mentre sui media si alternano notizie che alimentano preoccupazione e rabbia tra i lavoratori”.

Per i sindacati “… è inaccettabile che gli incontri di verifica, previsti dagli accordi allo scopo di monitorare la realizzazione di quanto convenuto nell’intesa, non siano convocati o vengano rinviati senza spiegazioni da parte del ministero dello Sviluppo economico. In assenza della convocazione urgente decideremo con le lavoratrici e i lavoratori le iniziative da intraprendere”.

Le sigle chiedono dunque a una voce la convocazione di “… un incontro con tutti i soggetti coinvolti per rendere chiaro quali sono le ragioni dell’impasse in cui siamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here