Basket Avellino – Cifre, numeri e statistiche della pre season della Sidigas

0
11

Primi bilanci in casa Scandone Avellino dopo i primi due tornei amichevoli disputati dalla formazione biancoverde in questa nuova preseason.

Negli ultimi due weekend infatti, gli uomini di coach Pino Sacripanti, al netto delle tante defezioni e della preparazione atletica cominciata soltanto da pochi giorni, sono riusciti – sia in Sardegna al torneo GeoVillage che a Scafati al Memorial Longobardi – a tenere testa agli avversari, dimostrando anche sprazzi di ottimo basket giocato.

A Scafati contro la formazione campana e nella finale contro l’Enel Brindisi dell’ex Adrian Banks, sono stati evidenti i progressi realizzati dai biancoverdi in questa prima parte di training camp.

Con Maarten Leunen, che da questa settimana si unirà ufficialmente ai suoi nuovi compagni di squadra (e in attesa del rientro alla base del nazionale lettone Janis Blums), i tifosi irpini possono ben sperare per l’inizio del prossimo campionato di Serie A che vedrà la Sidigas Avellino impegnata all’esordio contro la Vuelle Pesaro.

I NUMERI – Protagonista assoluta dei primi quattro test match è stato senza dubbio Taurean Green, la point guard voluta dal diesse Nicola Alberani per prendere possesso della cabina di regia di Avellino. Nelle quattro gare sinora disputate (Bamberg, Daroussafaka, Scafati e Brindisi), l’ex Limoges ha portato a casa una media di 16,5 punti, 4,5 r. e 6,7 assist ad allacciata di scarpe, tirando 42 volte dal campo con il 56% da due e il 38 da tre.

Numeri che consegnano all’ex Sigma Barcellona le chiavi di leader del gruppo (non a caso Green ha il coefficiente di pericolosità in attacco più alto del gruppo avellinese).

Benas Veikalas
Benas Veikalas

Cifre senza dubbio ragguardevoli anche per il lituano Benas Veikalas che viaggia sinora con oltre 12 punti di media (3,2 r. e 2 a.), con il 73% da due e il 38 da tre.

Alex Acker ha dimostrato sinora un ottimo affiatamento con Green, compagno di mille battaglie in Francia in Lega A, ed una visione di gioco (quasi 5 assist di media a gara) che potrebbe realmente rivelarsi preziosa per il futuro della Sidigas.

Ha inanellato quasi 10 punti di media a gara e 2,5 carambole per partita, tirando però con meno del 35% dal campo.

A Ivan Buva va il primato dei tiri tentati in pre season (48). L’ala croata ha realizzato 12 punti di media a gara (con 6 r. per partita), tirando con il 44% da due ed il 30% da tre.

Alex Acker
Alex Acker

Ha giocato tutte e 4 le prime uscite anche l’ex Reggio Emilia Giovanni Pini (5 punti di media a gara con 3,5 r. e il 35% da due).

Assenti nei primi test in terra di Sardegna, a Scafati hanno giocato i primi minuti con la casacca biancoverde anche Riccardo Cervi e James Nunnally.

Il Nazionale azzurro ha chiuso con quasi 9 punti di media e 6 carambole mentre l’All Star Nbdl ha chiuso con oltre 10 punti di media e 6 rimbalzi.

PROSSIMO APPUNTAMENTO – La Sidigas Avellino potrà ben presto vendicarsi della sconfitta maturata nella finale di Scafati contro Brindisi.

Nel prossimo weekend, Green e compagni saranno di scena al Torneo di Taranto contro Brindisi, Caserta e Fortitudo Bologna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here