Imprese locali beccate ad abbandonare rifiuti: operazione della Municipale

0
985
Auto_vigili_Ariano

Ancora “furbetti” dei rifiuti beccati “con le mani nel sacco”, letteralmente, dell’immondizia. È successo ad Ariano Irpino, in località Cannelle. In questo caso però potrebbe scattare il penale poichè non si tratta di semplici utenti ma di imprese. Dunque oltre all’abbandono dei rifiuti ci sarebbe anche l’inottemperanza agli obblighi per lo smaltimento di rifiuti speciali.
Abbandonati rifiuti da cantiere ed imballaggi.

L’operazione da parte della Polizia municipale di Ariano che porta avanti a ritmo serrato e senza sconti, la guerra all’abbandono di rifiuti. Il personale operativo territoriale della municipale arianese, a seguito di attente indagini, è riuscito a ricostruire la filiera di sversamento illecito di rifiuti presso l’isola ecologica di Cannelle, puntualmente oggetto di inciviltà. Ha potuto così ricondurre la responsabilità in capo anche ad imprese locali che utilizzano i siti per lo smaltimento abusivo di rifiuti da attività produttiva. È stato, quindi, avviato il procedimento a carico dei responsabili; informata la Procura di Benevento.

“Un grazie – afferma il Comandante della Polizia municipale di Ariano, Angelo Bruno – va riconosciuto all’impegno senza precedenti del personale intervenuto, che sempre più tenacemente difende il nostro territorio, mentre va certamente deplorato il comportamento incivile ed ineducato di chi, certamente, contribuisce al danno ambientale ed economico che, inevitabilmente, ricade su tutta la cittadinanza”.

Effettivamente la lotta all’abbandono selvaggio di rifiuti ad Ariano sta vivendo un’accelerata grazie anche alle foto-trappole ed alle telecamere posizionate nei punti nevralgici. Pochi giorni fa un’altra operazione della municipale ha consentito di sorprendere altri incivili sorpresi a sversare in località Tesoro. Si tratta di persone provenienti dalla provincia di Foggia Nuove sanzioni sono state elevate ai danni di più persone per lo più provenienti dalla provincia di Foggia sorprese a sversare rifiuti di vario genere.

Ed i controlli proseguono, soprattutto nelle zone rurali e nei pressi delle isole ecologiche rimaste.