Il Procuratore Airoma: Legalita’ importante, da sola non basta, puntare alla Giustizia

0
970

“Camminando camminando dobbiamo entrare nell’ordine di idee che non basta più solo la legalità, che e’ il rispetto delle regole e dunque una cosa importantissima, dovremmo fare un passo ulteriore: dobbiamo puntare alla giustizia, che è una cosa ancora più seria”. Sono le parole del Procuratore della Repubblica di Avellino e vicepresidente del Centro Studi Rosario Livatino, che venerdi’ ha partecipato alla Marcia della Legalita’ organizzata dall’Arcidiocesi di Monreale a Partinico insieme all’arcivescovo Gualtiero Isacchi, dove e’ stata esposta la reliquia del Beato Livatino e ci sono stati due giorni di incontri con le scuole del territorio e con la comunità religiosa. Cos’è la giustizia? “Dare a ciascuno il suo e iniziare a rispettare le persone in quanto persone- ha spiegato Airoma- Cominciare a rispettare la vita e la famiglia, sono quegli elementi con cui si ricostruisce. Quindi si parte dalla legalità per arrivare alla giustizia”. E quando gli si ricorda che questo è un messaggio che anche Livatino aveva lanciato, il Procuratore Airoma spiega che “Livatino ha scritto anche di fine vita, di esistenza e di difesa della vita, bisogna leggerlo tutto. Non lo riduciamo solo a santino dell’Antimafia. E’ molto di più”.