Il Consiglio di Stato ha deciso: Buonopane non è più Presidente della Provincia

0
5430

Rizieri Buonpane non è più Presidente della Provincia di Avellino. Il Consiglio di Stato si è pronunciato così rigettando il ricorso presentato dall’avvocato Sergio Perongini, legale del sindaco di Montella.

L’organo costituzionale si era riunito ieri a Palazzo Spana, nella Capitale, per discutere la conferma o meno della sospensiva fino al giudizio di merito o dare esecutività alla sentenza del Tar di Salerno dello scorso 28 aprile, che aveva parzialmente accettato il ricorso dello sconfitto Angelo Antonio D’Agostino. I membri togati hanno sentenziato per quest’ultima opzione, facendo decadere l’attuale fascia azzurra. Al posto di Buonopane subentra il Vice Costantino Giordano, primo cittadino di Monteforte.

Ora si attende l’udienza di merito, prevista tra meno di un mese – e dunque dopo il voto delle amministrative del 12 giugno che coinvolgerà 14 comuni irpini – durante la quale potrebbe essere ribadito o ribaltato lo stesso orientamento del Tar.

Nella prima opzione si procederà – non prima dell’autunno – alla ripetizione del voto per le fasce demografiche dei comuni B e D, rispettivamente da 3.000 a 5.000 abitanti, e da 10.000 a 30.000 abitanti, per un totale di 30 enti coinvolti; altrimenti Buonopane potrà tornare in sella all’Ente di Piazza Libertà.