Ariano, anziana investita da 5 giorni al Pronto Soccorso: non viene operata perchè ha il Covid. Il nipote: “Trasferitela subito o rimarrà paralizzata”

0
1468

Ariano, anziana investita ferma da 5 giorni al Pronto Soccorso: è grave ma non viene operata perchè ha il covid. Il nipote: “Trasferitela subito o rimarrà paralizzata”

 

L’appello disperato di Roberto Grasso di Ariano Irpino per salvare la zia, Pasqualina Melito di 74 anni che è stata investita ed è in gravi condizioni.

Roberto racconta che la signora, da 5 giorni ferma su un lettino del Pronto Soccorso, è risultata positiva al covid e necessita di un complicato intervento chirurgico alla schiena. Il problema è che non può essere operata perchè all’Ospedale di Ariano non c’è un reparto di neurochirurgia adeguato al Covid. La signora, sofferente e debilitata, dovrebbe essere trasferita in un ospedale attrezzato.

“Mia zia non può continuare a soffrire, ci hanno detto che l’unico ospedale dove possono operarla è il Don Bosco di Napoli, che però non ha posti. Come dobbiamo fare? Perchè non la trasferiscono in un’altra regione visto che sta rischiando di rimanere paralizzata? Ma è possibile che la Sanità in Campania si ridotta così male? De Luca che sta facendo? Per non parlare poi delle condizioni della sala aspetto dell’Ospedale di Ariano: angusta, insufficiente al flusso di pazienti e parenti. Aiutate mia zia, vi prego”!

Attendiamo la replica della direzione dell’Ospedale.

Servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza