Il 2015 tra i dilettanti: in Irpinia brilla solo il San Tommaso

Il 2015 tra i dilettanti: in Irpinia brilla solo il San Tommaso

30 Dicembre 2015

Che anno è stato il 2015 per il calcio minore irpino?

Sicuramente un’annata di ridimensionamenti, da tre il numero delle squadre avellinesi nel massimo campionato regionale è sceso ad uno e si deve fare un grande applauso al San Tommaso, che con tutte le problematiche legate al “Roca”, riesce a mantenere la categoria, tenendo testa anche a formazioni più blasonate. Ancora nessuna truppa riesce ad emulare il grande Ariano o il grande Solofra in Serie D, dato l’andamento dei nostri tornei probabilmente bisognerà aspettare ancora molto per vedere una squadra minore irpina nella massima competizione dilettantistica.

Giugno 2015 ha segnato le retrocessioni di Eclanese e Vis Ariano dall’Eccellenza alla Promozione, rispettivamente all’ultimo ed al penultimo piazzamento del raggruppamento, senza neanche la disputa del playout.

Quest’anno ci si aspettava il grande ritorno dell’Audax Cervinara, gli ottanta anni di storia e il ritorno alla vecchia denominazione, insieme all’organico niente male messo a disposizione da patron Ricci al tecnico Cagnale, sembravano gli ingredienti giusti per agguantare l’Eccellenza, se non fosse che nelle ultime giornate si è messa di mezzo una sannita, il Paolisi. La banda Facchino sta meritando la posizione elitaria in graduatoria, nonostante gli “aiuti” dal giudice sportivo e sarebbe davvero un peccato per il calcio irpino perdere il primo posto, visto che per la seconda promozione si passerà per la lotteria playoff regionale dove può succedere di tutto, chiedete al Grotta sconfitto in casa.

Il Cervinara crede ancora nella rimonta, dalla sua avrà lo scontro diretto in casa, davanti ai propri ultras, ma daranno battaglia nell’anno venturo anche Eclanese, Grotta, Accadia, Virtus Goti e Virtus Avellino. Tutte compagini cariche di buoni propositi per il 2016, e non ci vogliano male i tifosi del Paolisi, ma la speranza è di rivedere un derby irpino in Eccellenza nel prossimo campionato.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.