VIDEO/ Fondi UE, Taglialatela (FdI) ad Avellino: “Foti in ritardo, siamo al fallimento”

30 Dicembre 2015

Il mancato utilizzo dei fondi europei da parte del Comune di Avellino al centro dell’incontro degli esponenti di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, incontro al quale hanno preso parte tra i vari l’on. Marcello Taglialatela e l’avv. Arturo Meo, vice coordinatore regionale di FdI.

Nel mirino dell’ex assessore regionale della Giunta Rastrelli il Comune di Avellino e il sindaco Paolo Foti: “La verità – ha detto Taglialatela – è che dei circa 46 milioni di euro della programmazione Piu Europa della città capoluogo irpina ne sono stati certificati come spesa solo il 30 per cento. La Giunta Caldoro aveva ottenuto una proroga per certifcare la spesa ulterioremente. Evidente che siamo di fronte ad un ritardo non accettabile da parte del sindaco di Avellino che deve farsi carico di questo tenuto conto che i progetti erano cantierabili ed esecutivi”.

Di qui poi l’attacco al Governatore campano De Luca: “Siamo di fronte al fallimento, Caldoro aveva lasciato una situazione positiva. La Campania è in pericolo perché siamo da sei mesi in attesa di sentenze di giudici e Tar mentre non mi sembra che vi sia traccia alcuna delle tante promesse fatte dall’ex sindaco di Salerno in campagna elettorale”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.