Grottolella – Nittolo: “Un omaggio a chi ha reso grande il nostro paese”

0
102

Grottolella – Grottolellesi illustri che hanno avuto un ruolo di primo piano sulla scena politica cittadina nella prima metà del Novecento. È con questo spirito che lunedì, il primo cittadino in carica, Paolo Fiore Nittolo, premierà tutti i suoi precedessori a partire dal 1945, anno dell’uscita in guerra dell’Italia dal secondo conflitto mondiale. Verranno premiati in ordine: Raffaele Conte (sindaco dal 1945 al 1952), Egidio Maglio (sindaco dal 1952 al 1957), Lorenzo Morante (sindaco dal 1957 al 1964), Innocenzo Falcone (sindaco dal 1964 al 1980), Antonio Tropeano (sindaco dal 1980 al 1995), Antonio Spiniello (sindaco dal 1995 al 2004). Una chicca: verrà omaggiato anche un consigliere della prima amministrazione grottolellese, ancora vivente. Si tratta di Vincenzo Spiniello, attualmente ultranovantenne che riceverà da Nittolo una pergamena ricordo per la sua proficua attività politica. “L’idea di istituire un premio per i grottolellesi illustri – spiega il numero uno di Palazzo di Città – nasce dalla volontà di valorizzare in primo luogo il territorio irpino e le sue bellezze paesaggistiche che da sempre accompagnano la storia di tutti noi. In secondo momento, si è pensato a un tale riconoscimento per sottolineare il profondo legame tra tutti i grottolellesi all’estero e la propria terra d’origine. Molti nostri concittadini, infatti, rivestono cariche importanti in paesi europei ed extraeuropei ed è giusto rendergli onore anche se solo formalmente. Per questa prima edizione abbiamo ritenuto opportuno dare spazio a tutti gli ex sindaci. Magari dal prossimo anno saranno invitati esponenti di spicco della nostra comunità residenti fuori confine”. La manifestazione si svolgerà in piazza Municipio a partire dalle ore 21.00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here