Giordano :”A settembre i lavori di ampliamento del Pronto Soccorso”

0
63

Avellino – Il direttore generale del “Moscati”, Luigi Giordano, sul “caso Pronto Soccorso” ha manifestato la massima disponibilità “… una risposta adeguata a tutte le problematiche che affliggono il Pronto Soccorso potrà essere data soltanto con l’attivazione del servizio all’interno della Città Ospedaliera. In attesa del trasferimento della struttura dipartimentale nella sede di Contrada Amoretta, si cercherà di fare il possibile per venire incontro alle attuali esigenze del personale medico e paramedico”. Nel contempo, la Direzione solleciterà anche l’avvio delle procedure per l’affidamento dei lavori di ristrutturazione e ampliamento del Pronto Soccorso. La relativa perizia di variante, da tempo predisposta, è stata infatti approvata in questi giorni dalla Regione Campania dunque, già ai primi di settembre, si potrà passare alla fase operativa. Intanto, il responsabile del Pronto Soccorso, il dottor Vittorio De Feo è stato incaricato di stilare una dettagliata relazione sulle carenze logistiche o di diversa natura che si registrano all’interno della struttura prospettando anche eventuali ipotesi di risoluzione. La Direzione Aziendale, alla presenza dei dottori Gianfranco Turis, Carmine Sanseverino, del caposala del Pronto Soccorso Sabino Aquino, e di alcuni infermieri e rappresentanti dei sindacati del comparto, si è impegnata a prendere atto di quanto sarà illustrato per poi affrontare le singole questioni con i diretti interessati, al fine di concertare concreti interventi volti a potenziare il servizio. (Emiliana Bolino)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here