“Giochiamoci l’Irpinia” sbarca al ‘Lucca Comics and Games’

0
5

Con finanziamento Por Campania 2000/2006 misura 4.14” l’Associazione Amici della Terra ha ideato e realizzato un gioco da tavola dal nome “Giochiamoci l’Irpinia”.
La strategia del progetto prevede la realizzazione di un’azione di “valorizzazione/promozione” intesa come promozione del territorio, delle sue caratteristiche e delle sue tipicità, al fine di attirare dall’esterno fruitori turistici.
L’idea che muove il gioco è quella di creare una forma educativa “alternativa”, attraverso la messa in opera di una proposta che contempla la possibilità di far vivere l’area della Verde Irpinia attraverso l’esperienza diretta ed attraverso, appunto, il gioco.
La partita è un misto tra il Risiko e il Trivial: l’Irpinia è la terra da conquistare, ma i mezzi non sono i carri armati, bensì la conoscenza. Gli ambiti della sfida sono 4, ovvero la cultura, l’enogastronomia, la natura, e la storia. La risposta esatta permette di conquistare una porzione di territorio, ma è anche un tassello per la costruzione del proprio sapere circa la provincia irpina. Il gioco ha come territorio di riferimento i comuni compresi nella Comunità Montana Serinese Solofrana, partner della iniziativa.
Le scatole realizzate sono 750. Tutti i dati sono stati catalogati in base alla tipologia (tematica) ed in base alla loro presenza nei vari territorio dell’Irpinia. L’utente può quindi consultare le risorse dell’intero territorio accedendo alle aree tematiche: Paesaggio, Habitat, Ambiente, Cultura, Enogastronomia; oppure può accedere alle risorse dei singoli comuni della Comunità Montana Serinese Solofrana, avendo a disposizione, in questo caso, anche le informazioni sul territorio.
Al fine di divulgare e far conoscere il progetto, l’associazione ha fatto domanda di partecipazione alla manifestazione “Lucca comics & games 2008” che si terrà a Lucca dal 30 ottobre al 2 novembre corrente anno.
Si tratta della più importante rassegna italiana dedicata al fumetto all’animazione, ai giochi e all’immaginario fantasy e fantascientifico.
Si svolge ogni anno tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre a Lucca in un’area di circa 30.000 mq, di cui circa 15.00 espositivi. Vi partecipano tutti i più importanti operatori del settore e un numero sempre crescente di associazioni ludico-culturali.
Lo staff della manifestazione ha accettato la richiesta e ha affidato gratuitamente alla associazione un spazio espositivo dal 30 ottobre al 2 novembre con possibilità di far giocare i visitatori in uno apposito spazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here