FOTO/Calcio – Castaldo esulta: “Che carattere il mio Avellino”

30 Agosto 2014

Guarda la fotogallery

“Sapevamo di dover affrontare una squadra che si sarebbe messa sulla difensiva. Ci abbiamo sempre creduto e alla fine – scherza – meno male che ho giocato”. È l’esordio in sala stampa di Luigi Castaldo, da probabile assente a micidiale arma di distruzione della Pro Vercelli.
“La squadra ci ha messo cuore e carattere – aggiunge – L’esultanza testimonia l’unione del gruppo. Io leader? C’è n’è più di uno, siamo tutti importanti”. “Non ero al 100% – a proposito delle sue condizioni fisiche – ma ho dato la massima disponibilità al mister. Sono stato sempre convinto di poter sbloccare la partita. L’importante è crederci sempre. Ne vedremo altre di partite così bloccate. Il torneo di B riserva tante sorprese. Partire bene è fondamentale per la fiducia e per guardare già alla prossima partita”.
“Spero di fare tanti gol ma al di là di questo viene prima il collettivo” è la chiusura del bomber.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<