FOTO / Creatività e sostenibilità, l’Amatucci sforna stiliste di successo

0
2302

Piccole stiliste crescono presso l’istituto “Amatucci” di Avellino. Una scuola con i fiocchi, quella guidata dalla dirigente Antonella De Donno, che è riuscita ad avere un grande successo anche nel corso dell’edizione 22 di “Sportdays” presso il parco Manganelli. Le persone che si sono ritrovate per assistere alla sfilata di moda organizzata dall’istituto, hanno potuto ammirare da vicino i lavori che stesso le allieve hanno realizzato, in particolare quelli con materiale di riciclo. Un occhio alla moda, dunque, ma anche alla sostenibilità. Tante le giovani che, dopo il percorso di studi nella scuola di viale Italia, riescono poi a realizzarsi ed ottenete buoni risultati proprio nel campo della moda, anche in città come Milano.

La manifestazione organizzata dal Coni provinciale e dall’infaticabile Giuseppe Saviano, sta per giungere a conclusione un’edizione che ha riscosso un buon successo, nonostante il tempo poco clemente. Ieri il Parco Manganelli era particolarmente gremito per i vari eventi che si sono tenuti in contemporanea. Grande seguito, in particolare, per la riunione dilettantistica di pugilato, con la partecipazione di atleti delle fiamme ore della polizia e rappresentativa irpina, a cura del comitato campano Federpugliato e dell’accademia pugilistica Cardamone.