Mercoledì d’estate, torna a battere il cuore del centro storico

0
2860

Mercoledì d’estate, torna a battere il cuore del centro storico. La città antica si riaccende per la bella stagione con il progetto “Cuore di Avellino”. L’iniziativa, organizzata dall’assessorato al Turismo ed al Commercio, con la direzione artistica di “Mambo Eventi”, riparte ufficialmente dopo domani, mercoledì 21 giugno, proprio in concomitanza con il primo giorno d’estate.

Il progetto si inserisce nel solco delle politiche sin qui attuate dall’Amministrazione comunale per riscoprire e rivitalizzare il Centro storico. Da una parte, sostenendo le attività economiche e commerciali; dall’altra, grazie alla pedonalizzazione serale disposta con il sistema dei varchi Ztl, favorendo una maggiore fruizione delle tante bellezze della parte antica del capoluogo, per una semplice passeggiata o per frequentare i suoi locali.

Il programma degli spettacoli e dell’intrattenimento del progetto “Cuore di Avellino” è pensato per intercettare tutti i gusti e tutte le età. In primis, le famiglie e i bambini, con gli spettacoli dei giocolieri e degli artisti di strada, la distribuzione dei gadget, le sessioni di musica creativa nei cunicoli longobardi e il videomapping. Ma anche i giovani, soprattutto nella seconda serata e fino alle 23:30, quando la musica sarà progressivamente abbassata fino allo spegnimento previsto a mezzanotte, con le esibizioni live, i concerti verticali dai balconi e le serenate, il dj set.

Tutti gli angoli del cuore antico saranno coinvolti. Da Piazza Libertà a via Nappi, dalle strade collaterali alla Dogana, alla scalinata Cosimo Fanzago, dalla Torre dell’Orologio, ai Cunicoli e, come detto, finanche ai balconi.

«Con il “Cuore di Avellino” – dichiara la vicesindaco con delega al Commercio ed al Turismo, Laura Nargi – riesplode l’estate nel nostro amato Centro storico. L’anteprima, fissata al 21 giugno, non è affatto casuale. L’inizio della bella stagione, infatti, coinciderà con la ripartenza di un’iniziativa che si inserisce perfettamente nelle politiche di rivitalizzazione e riscoperta del cuore antico che questa Amministrazione e questo Assessorato stanno attuando, con grandi riscontri, ormai da anni. Questa edizione del progetto – continua Nargi – prevede un format ancor più ricco e gioioso. Coinvolgerà tanto le famiglie e i bambini quanto i ragazzi più grandi. Grazie alla chiusura serale con la Ztl, che per noi significa più vivibilità e meno smog, tutto il centro storico sarà coinvolto in un progetto del quale beneficeranno le attività commerciali e i loro fruitori, ma anche chiunque voglia passeggiare al suo interno e godere delle sue tante bellezze». – conclude –

Il centro storico si appresta dunque ad accogliere migliaia di visitatori. Il programma ufficiale e dettagliato degli artisti e degli spettacoli sarà diramato nelle prossime ore, anche attraverso le pagine social “Comune di Avellino” e “Cuore di Avellino”.