Fma – Consiglio monotematico: l’appello di Alaia

0
2

Avellino – Il Presidente del Consiglio Provinciale, Vincenzo Alaia, invita tutti i Sindaci della Provincia di Avellino a prendere parte al Consiglio Provinciale di lunedì 22 novembre, che si terrà al Centro Sociale Samantha Della Porta di Avellino a partire dalle ore 15.
“Il Consiglio Provinciale è a carattere monotematico e ha ad oggetto l’analisi e la discussione sulla crisi delle aziende irpine. Vista la consistenza e l’importanza della questione rivolgo, a nome dell’intero Consiglio – afferma Alaia – un accorato appello a tutti i Sindaci del territorio e alle Istituzioni Civili e Religiose a partecipare, per dare un serio segnale di solidarietà e di sostegno ai lavoratori che, sulla propria pelle, stanno vivendo una gravissima condizione di disagio. La politica deve dare delle risposte all’emergenza lavoro o, almeno, cercare con il massimo impegno delle possibili vie di risoluzione: in accordo con i capigruppo consiliari a seguito di incontri interlocutori sia con le rappresentanze sindacali che con le categorie imprenditoriali, si è deciso di trasferire il Consiglio Provinciale al Centro Sociale proprio per consentire una più nutrita partecipazione e per dare ai lavoratori un segno dell’attenzione e dell’interesse che l’Amministrazione Provinciale ha rispetto allo stato di crisi delle aziende irpine”.

“E’ questo il momento – conclude – in cui la politica non deve avere colore ma in maniera condivisa, da destra, sinistra e centro, essa deve stringersi intorno alla causa dei lavoratori senza strumentalizzare il momento di grave difficoltà, ma cercando di sintetizzare, attraverso un documento unitario, delle proposte per il superamento della crisi. A tal proposito, è già stato fissato un incontro per il 26 febbraio con il Ministro Scajola, nel quale si affronterà con determinazione la questione. Rinnovo ancora l’invito a tutte le Istituzioni a partecipare al Consiglio Provinciale e, soprattutto a sostenere con proposte concrete e attuabili la causa di chi lotta per la difesa di un posto di lavoro: invito inoltre la stampa, i giornalisti ad adottare ogni mezzo di comunicazione per portare all’attenzione nazionale la crisi delle aziende irpine”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here