A/16 – Trasporto di rifiuti speciali: sei denunce

0
2

Grottaminarda – Nel primo pomeriggio di ieri, a seguito dell’intensificazione dei controlli, dopo i vari sequestri effettuati di rifiuti speciali pericolosi, disposti sulle tratte di competenza dal Dirigente della Sezione Alessandro Salzano, un equipaggio della Sottosezione di Grottaminarda, coordinato dall’Ispettore Liberantonio De Simone, sulla A/16 ha fermato per un controllo un Ford Transit con targa bulgara, condotta da Z.V.A. di 40 anni, con a bordo Z.C.D. di 36 anni, K.N.R. di 29 anni, V.S.C. di 29 anni e Z.V.V.E. di 38 anni e di proprietà di P.N., tutti cittadini bulgari. Dal controllo è emerso che nascosto a bordo del furgone c’era un ingente quantitativo di rifiuti speciali pericolosi consistenti in batterie per autotrazione esauste; per questo motivo sia il veicolo che il pericoloso carico, sono stati sequestrati ed i cinque occupanti, più il proprietario, denunciati a piede libero, per il reato di trasporto e traffico di rifiuti speciali, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ariano Irpino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here