Fiume Calore, al via i lavori di riqualificazione ambientale

0
2

Partono i lavori di sistemazione idraulica e riqualificazione ambientale del fiume Calore, programmati dalla Provincia di Avellino attraverso la struttura “Patto dei sindaci per il cambiamento climatico”, competente per le materie ambientali.
Nei giorni scorsi l’Amministrazione guidata dal commissario straordinario, Raffaele Coppola, ha provveduto alla consegna all’impresa PAMIVIT s.r.l., che si è aggiudicata l’appalto, degli interventi per la sistemazione idraulica e idrogeologica del fiume Calore che interesseranno l’asta fluviale compresa tra il ponte della Lavandaia e la confluenza con il torrente Pacione nei territori dei comuni di Montella, Cassano Irpino, Montemarano e Nusco.
L’intervento consentirà di mitigare il rischio di esondazioni e di movimenti franosi. L’importo del finanziamento è di 3.750.000 euro. La data contrattuale di ultimazione dei lavori è fissata per il 19 gennaio 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here