Finalmente Abruzzese. Il Perugia vuole Biancolino, la Samb Criaco

27 Dicembre 2005

E’ arrivata finalmente la cosiddetta fumata bianca: Giuseppe Abruzzese è un giocatore dell’Avellino. Il 24enne jolly difensivo del Lecce, dopo un lungo tira e molla ha raggiunto l’accordo con la società di Via Cannaviello. Dopo una settimana di trattative quindi, il giallorosso ha deciso di accettare le avances del club irpino e quest’oggi raggiungerà il resto del gruppo nel ritiro della Borghesiana. A breve dovrebbe esserci anche l’annuncio di Marco Ferrante: il calciatore il cui contratto con l’Ascoli scade a giugno, avrebbe richiesto un biennale. E’ questa la condizione imposta dal 35enne attaccante romano per accettare il trasferimento all’ombra del Partenio. Un gran colpo. Una cartuccia che Fedele intendeva sparare da diverso tempo. Uno zingaro del calcio, che nel torneo cadetto ha vissuto gli anni di maggiore splendore. L’attaccante laziale, nel campionato di B ha giocato 260 partite con 115 reti siglate. Nella massima serie invece ha disputato 144 incontri e messo a segno 41 goal. In passato la forte punta ha indossato le maglie di Torino, Napoli, Reggiana, Pisa, Piacenza, Salernitana, Inter, Catania, Bologna. Dopo un avvio piuttosto promettente con 12 presenze e due reti all’attivo, Ferrante insieme ad altri elementi della rosa bianconera è stato messo ai margini della prima squadra. Per ora il calciatore non conferma la buona riuscita della trattativa, ma voci provenienti da ambienti vicini ai bianconeri dicono il contrario. Nel caso in cui il calciatore dovesse dare forfait, non verrebbero abbandonate anche le piste che portano a Stefano Dall’Acqua del Treviso e Davide Dionigi della Ternana. Tornando al reparto arretrato, Michele Mignani del Siena scioglierà soltanto negli ultimi giorni di mercato i propri dubbi: i lupi per ottenere l’esperto calciatore dovranno battere la concorrenza di Crotone e Catanzaro. L’alternativa è Marco Pecorari, che interessa anche alla Triestina. Per il centrocampo si continuano a seguire Carlo Nervo, che ieri si è ufficialmente svincolato dal Catanzaro e il brasiliano Olivera Babù del Lecce, anche se non sarà facile convincere il club talentino a cedere il calciatore. Per quel che riguarda le partenze Raffaele Biancolino è entrato ufficialmente nel mirino del Perugia che avrebbe formulato un’offerta all’Avellino e proposto un sontuoso triennale al ‘Pitone’. Sulle sue tracce anche la Sambenedettese, interessata pure a Criaco e il Frosinone. Il centravanti di Capodichino è oggetto del desiderio anche di Vicenza, Albinoleffe e Ternana, ma il club irpino è pronto a privarsene soltanto per cederlo in terza serie. Il San Marino sta seguendo con molta insistenza Emilio Docente. Marco Pugliese, a sua volta, avrebbe raggiunto da giorni un accordo per la cessione del calciatore al Padova, ma l’attaccante ex Messina e Rimini sembrerebbe non gradire la destinazione. Nelle ultime ore c’è stato anche un interessamento del Benevento, ma l’attaccante non ha preso minimamente in considerazione l’offerta del club sannita. Sembra essere del tutto scemato l’interesse del Ravenna. Sempre per quanto concerne le operazioni in uscita, Cinelli piace a Frosinone e Torres. (di Sabino Giannattasio)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.