Fiera di Calitri – Cozzolino: “Distretti industriali… volano del Sud”

0
43

CALITRI – Interregionale di Calitri, valido veicolo di confronto sulle tematiche dello sviluppo delle aree interne del Sud. Un’ulteriore conferma in tal senso si è avuta ieri sera con l’organizzazione del riuscito convegno “Il Distretto tessile e le infrastrutture, occasione di rilancio economico delle aree interne”, coordinato dal giornalista dell’Ansa, Norberto Vitale. Ad intervenire in merito, il presidente dell’Unione degli industriali di Napoli, Giovanni Lettieri e gli assessori regionali della Campania, gli onorevoli Andrea Cozzolino (Attività produttive e Agricoltura) ed Enzo De Luca (Lavori pubblici). “Per lo sviluppo produttivo diffuso sul territorio – ha detto Lettieri – occorre che si faccia sistema. E quest’ultimo lo si realizza con i distretti, proprio come quello di Calitri con quello tessile”. “Ci vogliono progetti e idee il più condivisi possibile, oltre che la disponibilità di adeguate risorse finanziarie, possibilmente provenienti dall’Ue – ha aggiunto l’on. De Luca – per armonizzare uno sviluppo efficace dei nostri territori nella regione Campania. Questo vale anche per l’Alta Irpinia. Il lavoro istituzionale deve essere realizzato con un rapporto sinergico con le comunità locali, soprattutto con il trasferimento dei poteri amministrativi agli enti locali, il cui ruolo deve essere appieno recuperato. Lo Statuto regionale deve contemplare queste precise esigenze. Il Consiglio regionale campano dovrà trovarsi d’accordo nel realizzare questa prospettiva di rilancio del sistema economico della nostra terra, in stretto collegamento con le politiche di rilancio del settore socio-economico dell’intero Sud”. “La Regione Campania – ha concluso l’on. Cozzolino – ha tutta l’intenzione di incentivare i distretti industriali. Ad iniziare da quelli che hanno già dimostrato di sapersi muovere bene sul piano della progettualità, della incentivazione produttiva e soprattutto nell’utilizzazione corretta e pure efficace dei fondi comunitari. Qui, a Calitri, con il distretto tessile si sta facendo molto e bene, come ho potuto personalmente constatare nelle visite odierne ad alcune fabbriche locali, ad iniziare da quella dell’ing. Lettieri. Per il rilancio e il potenziamento del sistema produttivo nelle aree interne della Campania, compreso il polo industriale tessile della zona alto-irpina, la nostra Regione farà per intero la propria parte, in linea coerente e costante con i programmi datisi dalla giunta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here