Festeggiamenti Scudetto: a Napoli oltre 200 feriti

0
1079

Sono 203 le persone ferite arrivate nei pronto soccorso degli ospedali di Napoli gestiti dall’Asl Napoli 1 durante la notte dei festeggiamenti per la vittoria matematica dello scudetto.

Tra queste ci sono anche le persone coinvolte in una sparatoria che ha provocato una vittima, un 26enne già noto alle forze dell’ordine. A quanto riferito dal Prefetto di Napoli questo efferato episodio “non ha nulla a che vedere con le celebrazioni per la vittoria calcistica” ma si sarebbe trattato di un agguato.

Tornando ai feriti, impressionante il bollettino: 38 codici bianchi, 65 verdi, 75 gialli e 22 rossi.
Oltre ai 4 colpiti da proiettili, ci sono persone con ferite da coltello, persone con ferite alla mano per scoppio di petardi, con lussazioni di spalle, con frattura di polsi e arti, con traumi oculari per colpi o petardi, con fratture del setto nasale, con ferite lacero contuse per incidenti o cadute, con traumi cranici, persone assistite per attacchi di panico, crisi asmatiche per inalazione fumogeni, e una in overdose di cocaina. Inoltre assistite persone ubriache e che avevano fumato droghe.
Tra i codici verdi 3 poliziotti aggrediti.