Versa acconto di 500 euro ma è una truffa: due nei guai

0
1383

Versa acconto di 500 euro ma è una truffa: due nei guai, ovvero un 25enne e un 50enne della provincia di Pescara. E’ successo a Montecalvo Irpino. I due
avrebbero pubblicato su un noto social network un annuncio per la vendita di un’autovettura.

Grazie al prezzo conveniente, erano riusciti a persuadere il potenziale acquirente che, convinto che si trattasse di un buon affare, non aveva esitato a versare circa 500 euro d’acconto, mediante ricariche su carte prepagate.

Incassato il denaro, i due hanno però fatto perdere le proprie tracce, rendendosi irreperibili. A seguito di mirate indagini, i carabinieri sono riusciti ad identificare i presunti truffatori che sono stati deferiti in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Si ricordano ancora una volta gli utili consigli riportati con l’iniziativa “Difenditi dalle truffe”, nata per forte volontà del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. È importante saper riconoscere le situazioni più a rischio e, di conseguenza, i comportamenti da assumere, diffidando sempre degli acquisti oltremodo convenienti, trattandosi verosimilmente di una truffa o di prodotti rubati.