Family Day, Ferrara (Cisl): “Difendiamo famiglia e lavoro”

0
2

Family Day: scende in campo anche la Cisl. In una nota il segretario generale dell’associazione sindacale, Enrico Ferrara, sottolinea che “la confusione creata negli ultimi mesi sul concetto di famiglia, rischia di minare alla base le fondamenta della nostra società. Siamo dinanzi ad un rischio concreto – precisa Ferrara – dal momento che la famiglia non rappresenta soltanto un riferimento carico di significati religiosi, ma è l’unico strumento che garantisce ad ogni Stato la possibilità di poter contare su nuove generazioni. Anche coloro i quali oggi confondono la laicità con il laicismo, pensando che l’autonomia di uno Stato si realizzi facendo tacere la Chiesa Cattolica, dovrebbero ammettere il valore della famiglia sotto l’aspetto della procreazione. Del resto affermare il diritto dovere di difendere l’istituto familiare, rappresenta un modo per difendere soprattutto la nostra Costituzione che tra i suoi principi annovera la famiglia ed il matrimonio”. Ribadire questi concetti non significa, a sentire il segretario della Cisl, mortificare ed ignorare le legittime esigenze di altre persone, che chiedono il riconoscimento di alcuni basilari diritti. “Ma oggi la priorità di un Governo e di un Parlamento che non vogliono soltanto fare propaganda, deve essere quella di impegnarsi per le vere priorità del paese. Su questi temi noi chiediamo alla classe politica, non soltanto nazionale, di misurarsi prendendo atto della necessità di rispettare la cultura, la volontà ed i bisogni della maggioranza degli italiani. Consapevoli delle radici del nostro impegno sindacale, che hanno come riferimento diretto il cattolicesimo sociale, noi abbiamo sempre tenuto presente il connubio tra famiglia e lavoro. Oggi, è più che mai necessario ribadire che il fine del lavoro non può ridursi alla produzione di reddito fine a se stessa. Il verso scopo del lavoro, sicuro e degnamente retribuito, è quello di sostenere e garantire la nostra vita e quella delle famiglie nelle quali viviamo, oppure di quelle che aspiriamo a formare. Per tutti questi motivi, la Cisl Irpina sarà idealmente presente al Family Day di sabato a Roma. Siamo certi – conclude Ferrara – che difendere e promuovere la famiglia un passo fondamentale per aprire nuove e finalmente diverse prospettive anche per le nuove generazioni del nostro Mezzogiorno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here