Frigento – Iat: il 13 maggio primo raduno dei veicoli d’epoca

0
7

Frigento – Domenica 6 maggio la Pro Loco frigentina ha aperto il punto Iat (Informazione e Accoglienza Turistica) del Comune di Frigento e dell’intero circondario. E’ stata stipulata una convenzione tra la Pro Loco frigentina, che gestirà l’ufficio informazioni, e l’amministrazione comunale guidata da Luigi Famiglietti che ha fornito ed attrezzato un locale all’interno di palazzo De Leo sito nel centro storico settecentesco. “L’Ufficio informazioni – spiega il Presidente dell’associazione Alfredo Famiglietti – avrà lo scopo primario di offrire una qualificata assistenza ai turisti in visita a Frigento, fornendo loro anche materiale illustrativo appositamente creato”. Il punto Iat sarà aperto il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 grazie alla collaborazione dei soci volontari della Pro Loco. Lo stesso Iat avrà il compito strategico di promuovere e pubblicizzare tutte le manifestazioni e gli eventi che si svolgeranno sul territorio attraverso l’utilizzo di vari canali, tra i quali sicuramente quelli multimediali: infatti per l’occasione sarà creata un apposita pagina web. Inoltre, contattando il punto IAT sarà possibile prenotare ed acquistare vari servizi, da quelli ricettivi (ristorante, agriturismo, albergo) a quelli di visita nel centro storico (visita guidata ai monumenti ed alle chiese). Tale Ufficio fornirà informazioni anche sui paesi limitrofi, creando in tal modo una rete ed un sistema in grado di soddisfare in modo più esauriente la domanda turistica”. Nel mese di maggio saranno effettuati in collaborazione con il locale Forum dei Giovani dei corsi di formazione per accompagnatori turistici rivolti in special modo ai giovani frigentini. Domenica 13 maggio ci sarà il primo raduno di veicoli d’epoca. Il programma prevede alle ore 10.00 il ritrovo a Pila ai Piani, da cui si partirà alla volta del centro storico di Frigento. Seguirà un aperitivo in Via Limiti. Queste attività fanno parte di un progetto di rilancio turistico di Frigento che la Pro Loco frigentina da tempo sta portando avanti in sinergia con le altre associazioni e in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.
“La valorizzazione del nostro territorio è un obiettivo fondamentale della nostra attività amministrativa – commenta il sindaco di Frigento Luigi Famiglietti – e alla valorizzazione si affianca la promozione. Tutto questo va effettuato da persone esperte, preparate e appassionate. Con la Pro Loco e con le altre associazioni vogliamo portare avanti un progetto che è fare di Frigento una meta di turismo. Per fare ciò c’è bisogno di idee e servizi professionali. Questa è la nostra sfida: accompagnare e formare associazioni e privati capaci di offrire servizi di qualità, quella stessa qualità di cui il paese già è fornito per quanto riguarda l’arte, la natura e la storia”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here