FAI Avellino, le iniziative di aprile

FAI Avellino, le iniziative di aprile

30 Marzo 2021

Il FAI di Avellino, con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti di Avellino, presenta gli eventi che interesseranno il territorio irpino nel mese di aprile. Una lunga carrellata che inizierà giovedì 1° aprile 2021 per poi terminare giovedì 29 aprile 2021. Un’occasione da non perdere per tornare a scoprire luoghi ancora poco conosciuti di questo territorio e sostenere la missione del FAI. Per quanto concerne i cinque webinar (che avranno luogo, rispettivamente, 1, 8, 15, 24 e 29 aprile) “Dante, 700 anni di arte e bellezza”, “Fattarielli d’Irpinia – luoghi incantati e storie misteriose”, “Incastellamento in Irpinia tra il medioevo e l’età moderna”, “Le città invisibili e i non luoghi – nella pittura di Giovanni Di Rosa” e “Visita virtuale nei tesori di Solofra” occorrerà prenotarsi sul sito www.faiprenotazioni.it. Sarà una grande festa sotto il nome del FAI e vi aspettiamo per conoscere e approfondire insieme la bellezza dell’Irpinia.

Numerosi e interessantissimi gli appuntamenti dedicati all’Irpinia:

1° aprile ore 18:30 – Webinar: “Dante, 700 anni di arte e bellezza”

“Dante, 700 anni di arte e bellezza” è il webinar organizzato dal FAI Giovani Avellino in occasione del Dantedì, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, con la partecipazione di Generoso Vella – curatore d’arte e Presidente dell’Associazione “Nel segno dell’arte” di Avellino – e Luca Maria Spagnuolo – storico dell’arte, ideatore di “Dante per tutti”. L’appuntamento è per giovedì 1° aprile, ore 18.30. L’evento si presenta come un omaggio al padre della letteratura ma anche come testimonianza che l’arte non va in quarantena e, anzi, sceglie di riaffermarsi e rifiorire attorno a una figura che si considera un simbolo di unità nazionale e un modello di riferimento culturale comune. Anche dopo 700 anni la creatività e la grandezza di Dante restano insuperabili: la sua poesia, i personaggi e i fatti da lui raccontati restano le pagine più belle della nostra letteratura e tra le più conosciute in tutto il mondo. Gli artisti contemporanei, col proprio stile e tecnica, omaggiano il sommo poeta dedicandogli un’opera artistica che vivrà per sempre come ricordo e tributo al sommo poeta.

8 aprile ore 18:30 – Webinar: “Fattarielli d’Irpinia” – luoghi incantati e storie misteriose

“Fattarielli d’Irpinia – luoghi incantati e storie misteriose” è il webinar organizzato dal FAI Giovani Avellino in collaborazione con #C per Cultura di Alessia Capasso e Il Paese delle Maledizioni e dei Miti con l’avv. Davide Urciuolo. Un’occasione per scoprire storie misteriose del nostro territorio e lasciarci affascinare dai racconti tramandati nei secoli. Raccontare i luoghi della memoria sul digitale attraverso le parole del racconto: #CperCultura è una community di divulgazione culturale nata per gioco, ma con una missione rimasta immutata nel tempo. Nell’evento “Fattarielli d’Irpinia” da un lato parleremo delle modalità di divulgazione e degli applicativi di #C per Cultura nella provincia irpina; dall’altra di un’idea- progetto per un luogo raro e incantato, un antico cimitero abbandonato, i suoi “spiriti guardiani” che vegliano silenti e incrollabili, sulle commoventi storie di un “Santo Sepolcro” d’Appennino.

15 aprile ore 18:30 – Webinar: “Incastellamento in Irpinia tra il medioevo e l’età moderna”

“Incastellamento in Irpinia tra il Medioevo e l’Età Moderna” è il webinar che si terrà giovedì 15 aprile, ore 18.30, organizzato dalla Delegazione FAI Avellino e con la partecipazione dell’architetto Giuseppe De Pascale – Istituto dei Castelli, sezione Campania, Napoli -, lo storico Francesco Barra, docente di Storia Moderna presso l’Università degli Studi di Salerno, e il prof. Giuseppe Muollo, storico dell’arte e direttore coordinatore presso la Soprintendenza per i Beni Architettonici Ambientali e Storico Artistici di Salerno e Avellino. Il comprensorio provinciale irpino annovera tra i suoi 118 comuni la presenza di ben ottanta siti fortificati. La posizione di questa regione interna, che dall’Unità d’Italia rappresenta una parte dello storico Principato Ulteriore, ne ha fatto da sempre una terra di passaggio e, per molti versi, un ostacolo da superare per mettere in comunicazione le rotte tra l’Adriatico e il Tirreno di questa parte d’Italia, tra le coste pugliesi e il mare della capitale del mezzogiorno Napoli. Si propone una rapida comprensione dell’ambito storico e geografico dei siti fortificati Irpini, la loro localizzazione e la tipologia delle fortificazioni. Molto interessante è, inoltre, fornire qualche esempio di come le strutture fortificate hanno determinato la nascita in età altomedievale della maggior parte dei centri abitati che costituiscono i nuclei storici degli attuali paesi della provincia di Avellino. Si faranno degli accenni sull’elaborazione dello sviluppo dei tipi di fortificazioni e delle tecniche costruttive.

20 aprile ore 15:00 – Iniziativa FAI Giovani Campania: “FAI un salto in Campania: il borgo di Castelvetere”

In arrivo il secondo appuntamento con il format del FAI Giovani Campania: “FAI un salto in Campania”. Il FAI Giovani Avellino questa volta vi accompagnerà in una passeggiata virtuale alla scoperta del borgo di Castelvetere, piccolo comune del Parco dei Monti Picentini, ai piedi del Monte Tuoro e in prossimità del fiume Calore. Un borgo ricco di tradizioni e dall’atmosfera incantata, quasi sospesa nel tempo.

22 aprile ore 15:00 – Video dedicato alla Giornata Mondiale della Terra

La Giornata della Terra si celebra il 22 aprile in tutto il mondo, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione centrale che unisce tutta l’umanità: proteggere la nostra casa dalla distruzione a cui la costringiamo da secoli. La ricorrenza cade esattamente un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera e, ad oggi, prendono parte alle celebrazioni 193 paesi. Il FAI Giovani Avellino partecipa alla Giornata attraverso un video che si pone l’intento di celebrare la bellezza della nostra Provincia, con la collaborazione della community Instagram che donerà le proprie immagini. L’evento è patrocinato dal Parco Regionale dei Monti Picentini e dal Parco Regionale del Partenio.

24 aprile ore 18:30 – Webinar: Le città invisibili e i non luoghi – nella pittura di Giovanni Di Rosa

“Le città invisibili e i non luoghi – nella pittura di Giovanni Di Rosa” è il webinar organizzato dal FAI Giovani Avellino per parlare del giovane artista irpino che si è distinto negli ultimi anni nel panorama artistico per la sua ricerca pittorica. Un incontro con l’artista Di Giovanni e con il prof. Arch. Flora, per indagare la sua arte e gli spunti legati al rapporto tra l’uomo e la città, i luoghi identitari. “In particolare mi sono soffermato sulle dinamiche tra le persone e lo spazio sia interno agli edifici che esterno, quindi urbano. In una società volta quasi esclusivamente alla produttività, risulta inevitabile una scarsa propensione alla collettività, alla condivisione e questo è palese nelle relazioni tra gli individui e verso i luoghi della città.” – ci dice l’artista, che continua – “Ho scelto, quindi, di racchiudere in una serie intitolata “Le città Invisibili”, la mia produzione recente che comprende dipinti ad olio, disegni a carbone, ad acquerello e ad inchiostro, con lo scopo di raccontare queste dinamiche attraverso immagini e considerazioni, alterate da un linguaggio pittorico personale che mostra particolare attenzione allo studio della luce e della prospettiva.”

29 aprile ore 18:30 – Webinar: “Visita virtuale nei tesori di Solofra”

Una imperdibile visita virtuale immersi nei tesori di Solofra vi aspetta il 29 aprile insieme ai rappresentanti dell’Associazione per la Salvaguardia dei Beni Culturali di Solofra (A.S.Be.Cu.So.) che da oltre un decennio si occupa di concretizzare eventi ed occasioni di interscambio culturale nel territorio. Riscopriremo luoghi identitari imperdibili dalla grande ricchezza culturale, storica e artistica del nostro territorio.