Ex Irisbus, il dado è tratto: la protesta ritorna al Mise a Roma

Ex Irisbus, il dado è tratto: la protesta ritorna al Mise a Roma

6 Novembre 2015

A circa un anno dalla firma sull’accordo che sancì la nascita di Industria Italiana Autobus (IIA), la newco che ha dato vita al polo unico degli autobus in Italia con l’unione degli stabilimenti e delle forze lavoro dell’ex Irisbus di Flumeri e BredamenariniBus di Bologna, ritornerà prepotentemente a Roma la protesta delle tute blu della Valle Ufita.

L’appuntamento è per il prossimo venerdì 13 novembre, in occasione del Tavolo che si terrà in mattinata al Mise nella Capitale sulla vertenza El.Ital di Pianodardine: questa sarà l’occasione per gli operai dell’ex stabilimento Fiat di Flumeri e per le parti sociali per chiedere ufficialmente al Dicastero di via Molise un incontro sulla vicenda IIA.

Questo è quanto emerso dal summit che si è tenuto oggi pomeriggio presso la sala mensa dello stabilimento ex Irisbus di Valle Ufita dove era stata convocata l’assemblea di fabbrica proprio per decidere la data della mobilitazione verso la Capitale.

“E’ necessario un aggiornamento su Industria Italiana Autobus – ha riferito Nino Altieri, numero uno della Uilm di Avellino – Nonostante i solleciti fatti, ad oggi non è stata ancora convocata una data per un incontro al Mise. Ecco perchè in occasione del tavolo sull’El.Ital che si terrà tra una settimana a Roma, faremo sentire anche la presenza delle tute blu dell’ex Irisbus. Occorre fare chiarezza sul futuro dello stabilimento di Flumeri a 12 mesi dalla nascita della newco ma anche sulle ultime notizie diffuse a mezzo stampa circa i rapporti tra Stefano Del Rosso e i cinesi di Xiamen King Long”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.