Estorsioni, armi, droga e truffa. Camorra: 38 indagati, misure cautelari anche ad Avellino

0
3014

Estorsioni, armi, droga e truffa. Camorra: 38 indagati, misure cautelari anche ad Avellino. Sono indagate, a vario titolo, dei reati di estorsione e lesioni personali, aggravati dalla finalità mafiosa, porto e detenzione di armi in luogo pubblico, concorso in spaccio di sostanze stupefacenti, truffa ai danni dello Stato, indebita percezione di erogazioni pubbliche, ricettazione, riciclaggio e truffa le 38 persone raggiunte, questa mattina, da un provvedimento cautelare emesso dal gip del tribunale di Salerno su richiesta della Direzione distrettuale antimafia: per 14 persone è stata disposta la custodia cautelare in carcere, per 21 gli arresti domiciliari e per 3 l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il provvedimento è stato eseguito nelle province di Salerno, Avellino, Caserta, Chieti e Frosinone dai Carabinieri del Comando provinciale di Salerno in collaborazione con i colleghi dei reparti competenti per territorio. I dettagli dell’inchiesta saranno resi noti nelle prossime ore.