Ecosistema Legambiente: i bambini bocciano Avellino

5 Gennaio 2006

Le esigenze degli ‘under 14’: forme di partecipazione avviate per favorire un ruolo attivo dei bambini nelle città; strutture dedicate alle politiche per l’infanzia; rapporto di collaborazione tra amministrazione comunale e associazioni no profit, servizi e iniziative di aggregazione e di animazione culturale. Partono da questi presupposti i dati forniti da Legambiente che per il 2006 ha individuato le città più a misura di bambino. Insomma, guardare con gli occhi di un under 14 per comprendere quale sia l’effettivo livello di vivibilità di una città. Dati che a volte sorprendono ed altre volte ‘confermano’ ma che certo non regalano una corona di alloro alla nostra verde città campana. La classifica, infatti, individua circa 77 (su 103) città capoluogo suddividendole a seconda del grado di vivibilità per l’infanzia: magnifico, buono, discreto, sufficiente. Non potevano mancare le ‘colmabili’ insufficienze per chi ha intenzione di migliorare ma, ironia della sorte, Avellino, nella prospettiva, non compare. Fattore che, molto probabilmente, le permetterebbe di essere collocata tra le città con un livello di vivibilità per i bambini che si aggira solo intorno al ‘quasi sufficiente’. Una posizione che proprio non soddisfa anche in considerazione della crescente ascesa registrata da qualche città del sud. Nella nostra regione, ad esempio, mentre ci si sforza di cercare il nome di Avellino, ci si imbatte in Benevento, al 29° posto con 72,5 punti. Si prosegue con Caserta al 40°, Napoli al 53° e Salerno al 65°. Insomma, un bilancio poco felice che ci punisce, per l’occasione, e ci impedisce di ricevere la golosa calza della Befana. Ma andiamo per ordine: Ravenna, Pesaro, Parma e Torino si attestano in classifica come le ‘magnifiche 4’, anche se, a dispetto di tutto, appare giusto dire che la prima fascia, corrispondente all’ottimo, è vuota in quanto non esiste, oggi, nessuna città veramente a misura di bambino. All’altro capo della classifica, pesano le insufficienze di città del Sud come Messina, Agrigento, Crotone e Catanzaro ma anche quelle di una città decisamente nordica come Aosta. Ma mentre Avellino cade in ombra ben 4 città meridionali ottengono la propria rivendicazione, almeno rispetto agli anni trascorsi: Palermo, Benevento, Caserta e Cosenza salgono significativamente attestandosi nella fascia dei discreto e superando città generalmente ritenute a ‘misura d’uomo’. Cosenza pareggia con Grosseto e Varese ma supera Biella, quarantesima come Caserta, Trento e Pavia. Nonostante questi miglioramenti e i consolidamenti di Ragusa e Benevento nelle zone alte della classifica (rispettivamente ventiduesima e ventinovesima) i capoluoghi del Sud restano nelle zone basse della classifica. Ma le città più a misura di bambino bisogna cercarle soprattutto nel centro Italia: in Toscana, in Emilia, nelle Marche dove c’è un blocco compatto di comuni senz’altro più attento ai ragazzi. E’ questa infatti l’area geografica dove ‘Ecosistema Bambino’ di Legambiente, ha individuato i centri urbani che più si danno da fare per gli under 14. Insomma, a torto o a ragione, Avellino ‘incassa’ in silenzio la sua bocciatura. Parola di bambino.

Voto: OTTIMO: Nessun Comune

LE MAGNIFICHE 4: POS   Città     Punti
                  1    RAVENNA    88,22
                  2    PESARO     85,62
                  3    PARMA      81,37
                  4    TORINO     80,5

Voto:  BUONO      5    FIRENZE    79,75
                  5    PISTOIA    79,75
                  7    FERRARA    79,5
                  8    SIENA      78,75
                  9    GENOVA     78
                 10    PIACENZA   77,75
                 10  CALTANISETTA 77,75
                 12    ANCONA     76,25

Voto:  DISCRETO  13    PRATO      75,5
                 14 REGGIO EMILIA 75,25
                 15   MODENA      74,75
                 15   FORLI       74,75
                 17   ROMA        74,5
                 17   PORDENONE   74,5
                 19   BELLUNO     73,75
                 19   AREZZO      73,75
                 19   LIVORNO     73,75
                 22   MANTOVA     73,5
                 22   GORIZIA     73,5
                 22   RAGUSA      73,5
                 25   VICENZA     73,25
                 26   BRESCIA     73,12
                 27   UDINE       73
                 28   PERUGIA     73
                 29   BENEVENTO   72,5
                 30   PALERMO     72,25
                 31   PISA        71,5
                 32   BOLOGNA     71,37
                 32   SONDRIO     71,37
                 34   VERONA      71,25
                 34   PADOVA      71,25
                 36   FROSINONE   70,5
                 36   GROSSETO    70,5
                 36   COSENZA     70,5
                 40   BIELLA      70,25
                 40   CASERTA     70,25
                 40   TRENTO      70,25
                 40   PAVIA       70,25

Voto:SUFFICIENTE 44  LA SPEZIA    69,75
                 45   CUNEO       69,12
                 46  MACERATA     68,62
                 47   COMO        68,25
                 48   ASTI        68
                 49  TRIESTE      67,75
                 50   LECCE       67,62
                 51  VERCELLI     67,37
                 52   BOLZANO     67,25
                 53   NAPOLI      67
                 54  VERBANIA     66,87
                 55   BERGAMO     66,5
                 55    LECCO      66,5
                 57   PESCARA     65,5
                 58     LODI      64,75
                 59   CREMONA     64
                 60    LUCCA      63
                 61   CATANIA     61,25
                 62   SIRACUSA    60,75
                 63   CAGLIARI    60,5
                 64   SAVONA      60,37
                 65   SALERNO     59,5
                 66   CAMPOBASSO  59,25
                 66   ASCOLI      59,25
                 68   RIETI       59
                 69   BARI        58,75
                 70   MATERA      58,5
                 71   TRAPANI     58
                 72   ROVIGO      57,87
                 73   MASSA       57,5
                 74   IMPERIA     55
                 74   RIMINI      55
                 76   NOVARA      53,37
                 77   ALESSANDRIA 53,25

Voto:INSUFFICIENTE: Agrigento, Aosta, Catanzaro, Crotone, 
Foggia, Latina, Messina, Oristano, Potenza, Sassari 
Vibo Valentia.

Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.