Eccellenza – Nel top 11 Bosco del Serino

0
3

La nostra speciale formazione dei ‘top 11’ del campionato di Eccellenza annovera calciatori di elevate qualità tecniche, ma anche giovani che si stanno mettendo in mostra impegnando il massimo delle loro possibilità. In porta Mazza dell’Ippogrifo Sarno. L’estremo difensore dei salernitani nel delicato derby dello ‘Squitieri’ con l’Ebolitana 1925 ha salvato il risultato guadagnandosi la palma di migliore in campo. Difesa composta dal quartetto: D’Urso sempre dell’Ippogrifo, Bosco del Serino, Capossela dell Giorgio Ferrini e De Rosa del Paestum. Iniziamo da Bosco. Il giovanissimo prodotto del vivaio serinese è stato la sorpresa della giornata incantando mister De Feo che ne ha steso le lodi. De Rosa del Paestum ha guidato l’intero pacchetto arretrato nella vittoria casalinga ai danni del Baronissi convincendo tutto lo staff tecnico ancora una volta. Capossela della Giorgio Ferrini ha dato il suo contributo come ogni domenica. Non è servito questa volta per evitare la sconfitta interna con l’Agropoli ma la sua resta una prestazione importante. Infine D’Urso: troppo importante il derby per l’Ippogrifo e il terzino destro sembra ‘Maicon’. Impeccabile. La mediana è caratterizzata dal trio: Montuori del Montella, il compagno di reparto, il regista Letizia e Acoglanis dell’Hirpinia. Montuori ha coronato con un eurogol la sua prestazione, Letizia ha deliziato il ‘Meomartini’ con assist di pregevole fattura e Acoglanis, uno degli argentini dell’Hirpinia, ha disputato la sua migliore partita nel derby con il Serino. Il tridente d’attacco non poteva che essere composto dalla ‘M’: Mallardo della Forza e Coraggio, Molino del Montella, Montoro dello Striano. Mallardo nelle ultime gare dei sanniti è sempre andato a segno, dimostrandosi un calciatore di categoria superiore. Molino è stato determinante per la prima rimonta del Montella. Bravo il ‘drago’ ad approfittare di uno svarione della difesa beneventana. Rapace. Chiudiamo la top con Montoro. L’attaccante dello Striano sta scalando la classifica cannonieri. Mangrella bomber del Campagna è avvertito. Mister Iannuzzi il migliore. Non è facile fare risultato in casa della capolista, ci crede incitando tutta la squadra dal 1 al 90’. Sergente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here